BRANZINO AL PEPE VERDE 2
Ingredienti:

  • 1 branzino di kg 1,200-1,300,
  • 2 cipollotti,
  • 2 cucchiaini di pepe verde fresco sott'aceto,
  • 1 cucchiaino di sale abbondante,
  • 100 ml di vino bianco secco,
  • succo di un grosso limone,
  • 10 g di burro tagliato in 4 pezzetti,
  • 100 ml di latte.


    Pulisci bene il branzino e pratica due tagli trasversali sul dorso.
    Salalo sia all'interno che all'esterno, strofinando bene con le mani.
    Infila nella pancia il pepe verde ed i cipollotti di cui userai solo il cuore tenero (compreso il verde) tagliato in quattro per il lungo e poi a tocchetti di circa 4 cm.
    Versa all'interno il succo del limone e un po' del vino; il resto lo verserai sopra.
    Infila i pezzetti di burro ben distanziati nella pancia del pesce.
    Inforna a 180C (forno preriscaldato, ricordati!).
    Lascia cuocere per una ventina di minuti circa.
    A cottura ultimata, sfiletta il pesce, liberandolo della pelle, della testa, della coda e della lisca e prepara la salsina: poni la teglia in cui stato cotto il pesce sul fuoco e, grattando con un cucchiaio di legno, scrosta il fondo, portando il guazzetto ad ebollizione.
    Aggiungi il latte, lascia bollire ed evaporare a fiamma sostenuta fino ad ottenere una salsina liquida, ma omogenea.
    Assaggia e controlla se manca di sale.
    Versala sui filetti puliti e servi subito su piatti caldi.
    E` splendido con le classiche patatine novelle, punte di asparagi o cuori di carciofo al vapore.
    Ovviamente le dosi del burro possono essere un tantino aumentate, se non si a dieta rigorosissima, e anche le verdure, invece di essere cucinate al vapore, possono venir saltate in padella con un po' di condimento.
  •  
    SEO by Artio