Inizio arrow Primi piatti arrow Pappardelle arrow CASSOEULA DI PAPPARDELLE
 
 

Le ricette di RistoReggio
Inizio
I menu del giovedì
Un carrello per 4
Antipasti
Primi piatti
Secondi piatti di carne
Secondi piatti di pesce
Secondi piatti varie
Contorni
Salse, sughi e condimenti
Pane, pizza e farinacei
Dolci
Dispensa
Bevande
Pellegrino Artusi


CASSOEULA DI PAPPARDELLE PDF Stampa E-mail
Ingredienti per 6 persone:

  • 500 g di pasta tipo pappardelle,
  • 300 g di lonza di maiale,
  • 300 g di salsiccia,
  • 1 cipolla,
  • 1/2 verza,
  • 1/2 scatola di pomodori pelati,
  • 1 grattugiata di formaggio parmigiano grattugiato,
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco,
  • 1 filo di olio d'oliva extra-vergine,
  • sale.


    Soffriggere una cipolla in un po' di olio; tagliare a pezzetti abbastanza piccoli la lonza di maiale e la salsiccia (oppure salamini per la verzata).
    Rosolare bene la carne, aggiungere quindi la verza ridotta a strisce e quando tutto è ben soffritto, sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco secco e infine unire i pelati; salare e lasciare cuocere lentamente fino a che il sugo risulterà cremoso.
    Condire la pasta cotta al dente e servirla immediatamente, con una generosa grattugiata di parmigiano e un filo di olio crudo.
    Casunzei

    Ingredienti per 4 persone:

    Per la pasta:

  • 300 g di farina,
  • sale,
  • 3 uova.


    Per il ripieno:

  • 3 panini,
  • latte,
  • 150 g di salsiccia,
  • 20 g di formaggio parmigiano grattugiato.


    Per il condimento:

  • burro,
  • formaggio parmigiano.


    Per prima cosa preparate la pasta: mettete la farina a fontana sulla spianatoia, spolverizzatela con il sale, rompetevi nel mezzo le uova e cominciate a lavorare secondo la ricetta base.
    Intanto preparate il ripieno: mettete la mollica di pane sbriciolata in una tazza, copritela di latte e lasciatela ben ammollare; poi strizzatela, trasferite in un'altra terrina, incorporatevi la salsiccia che avrete privato della pellicina e sminuzzata, aggiungete il parmigiano e amalgamate bene i tre ingredienti.
    Non sarà necessario salare il ripieno in quanto la salsiccia è già saporita.
    Ora dividete il panetto in tre parti, mettetene una prima sulla spianatoia e ricavatene una sfoglia molto sottile, nella quale ritaglierete dei rettangoli di cm 8 x 12.
    Nel frattempo tenete il restante panetto sotto una scodella in modo che non si asciughi troppo.
    Quando i primi rettangoli saranno pronti, mettete nel mezzo di ciascuno un cucchiaino di ripieno e piegate i ravioli in due dal lato più lungo, in modo da formare una striscia di cm 4 x 12.
    Con la punta delle dita premete bene la pasta intorno ai bordi, poi formate, lungo il lato di piegatura della pasta, delle piccole 'pinces' o pieghe, premendole bene e dando al raviolo quasi la forma di un ferro di cavallo.
    Procedete così fino ad esaurimento degli ingredienti.
    Man mano che i ravioli sono pronti metteteli su un canovaccio infarinato, coperti da un altro telo.
    Portate ad ebollizione l'acqua salata, fateli cuocere e scolateli poi con delicatezza.
    Formate degli strati in una zuppiera di servizio riscaldata e coprite ogni strato con burro fuso e parmigiano grattugiato.
  •  
    Pros. >

    Area utente





    Password dimenticata?
    Cerca la ricetta


    Varie ed Eventuali
    Contatta RistoReggio
    Legge 62 del 7-3-2001
    Selezione di link